Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Vittorio Sabadin guida all’ascolto di alcune tre le più note composizioni di musica sacra di Mozart

aprile 20 | 18:00

In occasione della Pasqua, l’Accademia del Libro di Montemerano invita alla guida all’ascolto di alcuni tra le più note composizioni di musica sacra di Wolfgang Amadeus Mozart, introdotte e commentate da Vittorio Sabadin.

SABATO 20 APRILE, VIGILIA DI PASQUA,

ALLE ORE 18 PRESSO LA BIBLIOTECA DI STORIA DELL’ARTE DI MONTEMERANO

EXULTATE JUBILATE

LA MUSICA SACRA DI MOZART

IL COMPOSITORE CHE HA DATO UNA VOCE AGLI ANGELI

Conversazione e guida all’ascolto a cura di Vittorio Sabadin

Molti critici affermano che Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) sembra sconfinare nel profano quando scrive musica sacra e nel sacro quando si dedica alla musica profana; nel senso che il grande musicista non riesce a concepire una composizione di carattere religioso in cui non si avverta la passione e il calore dei sentimenti umani. E viceversa, il sentimento del sacro è ben presente in gran parte della sua musica profana. Anche per questo, quando si ascolta la musica di Mozart, non è azzardato pensare agli angeli, che si collocano tra gli uomini e Dio e che di Dio presso di noi sono i messaggeri. E a Mozart stesso non si può fare a meno di pensare, a volte, come a un messaggero di un Dio che ce ne ha voluto far dono.

Mozart, genio musicale unico nel panorama mondiale di ogni tempo, riesce con la sua opera a raggiungere l’animo di chiunque lo avvicini, proprio perché la sua musica la si può definire universale non nel senso più usato del termine ma proprio perché riesce a toccare quelle corde universali che albergano nell’animo di ogni uomo, sia quando si rivolge agli altri uomini sia quando il suo pensiero si volge verso Dio.

Anche Vittorio Sabadin, scegliendo le composizioni che ci farà ascoltare la vigilia di Pasqua alla Biblioteca di Montemerano, intende mettere a fuoco l’umanità della musica sacra e la sacralità della musica profana di Mozart, inserendo nel programma alcuni brani sacri ed altri tratti dalle Opere del grande compositore in cui questo legame è particolarmente evidente.

Vittorio Sabadin è giornalista, scrittore e studioso del melodramma. Lavora a «La Stampa» per trentadue anni, dal 1979 al 2011, prima come capo del servizio politico, poi come primo caporedattore centrale e infine, per quindici anni, come vicedirettore. Studioso in particolare di Mozart, tiene guide all’ascolto di diverse opere liriche al Piccolo Regio e al Circolo dei Lettori di Torino. Con il Teatro Regio realizza un Flauto Magico per i ragazzi, rappresentato nel gennaio del 2014, così come idea e scrive l’adattamento del Don Giovanni e del Flauto Magico che rispettivamente aprono e chiudono in Piazza San Carlo a Torino il “Festival Mozart” nel luglio 2014. Altri suoi adattamenti di opere per bambini e per adulti riguardano Le Nozze di Figaro, le pucciniane La Bohème, Madama Butterfly e la rossiniana Cenerentola

Seguici su ...

Dettagli

Data:
aprile 20
Ora:
18:00

Luogo

Biblioteca Comunale di Storia dell’Arte
Montemerano
Manciano, 58014 Italia
+ Google Maps
Telefono:
+390564629529